lasciate una traccia di voi nel mio blog

sabato 26 gennaio 2013

RISO ALLA CANTONESE

Ecco un ricetta semplici che da un tocco d'orientale alla vostra cena.

INGREDIENTI PER CHI HATANTA FAME :
1kg di riso basmati
600g di piselli congelati
400g di prosciutto cotto a dadini
1 cipolla
6 uova
soia


Prendere un cola pasta e sciacquate il riso e in seguito trasferitelo in una casseruola e fate cuocere con abbondante acqua e salatelo. Il riso deve risultare al dente, scolatelo e mettetelo da parte. Bollite i piselli in seguito fateli rosolare con mezza cipolla e il prosciutto una volta pronti metteteli da parte. In una pentola cuocete le uova e l'altra meta della cipolla le uova devono risultare strapazzate; una volta pronte mettetele da parte. Prendete il vostro Wok, prendete il riso, insaporitelo con abbondante soia il giusto per non renderlo troppo salato e mettetelo nel wok.Prendete i piselli e la frittata e unitelo al riso, fate saltare finché il tutto non diventi abbastanza croccante aiutatevi con un filo d'olio d'oliva. Servite ben caldo e buon appetito!


sabato 19 gennaio 2013

STA SERA PIZZA

Di solito quando mangio la pizza la mattina seguente ho sempre un mal di pancia assurdo,però da vera italiana non posso rinunciare a questa delizia quindi sta sera la pizza la faccio io!!!

INGREDIENTI per 4 persone :
1kg di farina 00
2 panetti di lievito fresco
sale a piacere
600g di acqua tiepida
2 cucchiaini di zucchero
4 cucchiai di olio d'oliva.

FARCIA per una pizza margherita
1 barattolo di pelati
mozzarella da pizza
sale
pepe
origano
olio



Prendete un recipiente bello grosso, e sciogliete il lievito con l'acqua e lo zucchero, aggiungete la farina il sale e l'olio e create un impasto liscio ed omogeneo lavoratelo per 10 minuti circa, così il lievito si attiva. Prendete l'impasto lavorato, compitelo con un panno umido e mettetelo a riposare per circa tre ore in un luogo asciutto e caldo.
Passate le 3 ore il vostro impasto dovrebbe essere raddoppiato. Scaldate il forno a 220°. In una tiella spennellata con l'olio ,stendete una piccola parte dell'impasto versateci sopra la salsa di pomodoro fatta con pelati schiacciati,origano,pepe,sale, e fate un ultimo giro d'olio e infornate per 10-15 minuti. Quando la pizza sarà ben cotta aggiungete la mozzarella tagliata a cubetti e rinfornatela per altri 2 minuti.
Servire calda e buon appetito

giovedì 17 gennaio 2013

CINGHIALE IN UMIDO

Ah si si .... ieri sera ottima cena : cinghiale, polenta a fette e per finire crema catalana, ma oggi vi darò la ricetta del cinghiale in umido che non si trova tanto in giro.

INGREDIENTI :
Odori
carne di cinghiale
1 litro di vino bianco
rosmarino
salvia
pepe
sale
olive

Il giorno prima mettete il cinghiale a marinane nel vino rosso,e gli odori. Poi prendete una bella pentola mettete il cinghiale e a fuoco vivo fatelo spurgare,l'acqua che tirerà fuori buttatela. Unite al cinghiale gli odori,, il rosmarino e la salvia  precedentemente tritati e il vino fino a coprire la carne. Fate cuocere per 2 ore e infine aggiungete le olive. Servito ben caldo.

giovedì 10 gennaio 2013

A CENA CON I NONNI

Ieri sera ho fatto una cena dedicata ai mie nonnini! Ho scelto di cucinare il pesce.
Il mio menu!!!

COZZE ALLA ROSINA :
1kg di cozze pulite
del brodo di pesce
pepe nero
peperoncino
aglio
prezzemolo


In una pentola calda ho fatto aprire le cozze e ho aggiunto del brodo di pesce. Ho filtrato il sughino delle cozze e in una pentola ho fatto soffriggere l'aglio, il pepe e il peperoncino e lo versato sopra le cozze. A fuoco spento ho aggiunto una manciata generosa di prezzemolo tritato.













ALICI FRITTE

15 alici pulite
1 uovo
farina
rughetta per guarnire


Mettete a riscaldare l'olio per friggere. Infarinate e le alici e poi immergetele nell'uovo e friggete. Fate asciugare le alici nella carta assorbente. Preparate un letto di rughetta e adagiateci sopra il fritto. Servire ben caldo.















MELANZANE GRIGLIATE AL FORNO

Ingredienti:
3 melanzane piccole
2 spicchi d'aglio
prezzemolo
olio evo
aceto balsamico
peperoncino


Lavare le melanzane e poi tagliate una melanzana con tutta la buccia a strisce, le altre due senza la buccia infornate a 200 gradi per 10 minuti circa. In una terrina aggiungete alle melanzane appena sfornate,dell'olio, un cucchiaio di aceto balsamico,sale peperoncino l'aglio schiacciato e il prezzemolo; amalgamate il tutto. Coprite e fate insaporire in frigorifero per almeno 2 ore. Servire freddo.







ZUPPA DI POLIPI E CICALE DI MARE

INGREDIENTI :

1kg di polpi
15 cicale di mare
1l di polpa di pomodoro
brodo di pesce
pepe
prezzemolo
aglio


Fate soffrigere l'olio con l'aglio,levate l'aglio e aggiungete i polpi a testa in giù. Cuocere per 5 minuti circa. Aggiungete la polpa di pomodoro e allungatela con un po di brodo di pesce. Cuocere per 1 ora circa finché il polpo non sarà morbido, a meta cottura però cercate di far restringere un po il sugo quindi o levate il coperchio della pentola o semplicemente spostatelo un pezzo in modo di creare un piccolo sfiato.Trascorsa 1 ora aggiungete le cicale ma prima incidetele con un taglio verticale sopra la corazza e fate cuocere per 10 minuti circa. Servite ben calda con dei crostini.




lunedì 7 gennaio 2013

ZUPPA DI CIPOLLE

Ieri sera avevo una forte nostalgia di Parigi ed avevo anche fame.Allora ho pensato di unire le due cose: nostalgia più fame uguale una ricetta francese.Li a Parigi ho assaggiato la zuppa di cipolle e ieri sera ho provato a rifarla e il risultato ... mmm ottimo,quel sapore mi ha riportato sulla Champs Elysee.

 INGREDIENTI :
  500g di cipolle dorate/ 
50g di burro/
 4 cucchiai di olio evo/ 
1l brodo di manzo/
 20g di farina/ 
1 cucchiaino di zucchero/ 
100g di groviera/ 
7 / 8 fette di baguette/


 Questa è una ricetta per 4 persone ma noi ieri sera ce la siamo finita in due.Tagliare le cipolle a pezzetti sottili. In una casseruola fate sciogliere il burro con l'olio e poi aggiungete le cipolle,che cuoceranno per circa 20 minuti, finché non diventeranno trasparenti. Le cipolle non dovranno mai prendere colore quindi mettete il fuoco al minimo.Passati i primi 10 minuti unite alle cipolle lo zucchero,arrivati a 20 minuti unite la farina setacciata,mescolate bene e versate il brodo,sempre a fuoco minimo,mettete il coperchio sulla casseruola e fate cuocere per 30 minuti. Intanto bruscate il pane, grattugiate il formaggio e accendete il forno a 200 gradi . Trascorsi 30 minuti, impiattate la vostra zuppa in delle mono porsioni che andranno anche in forno.Poggiate sopra la zuppa le fette di pane bruscate,una manciata generosa di groviera grattuggiate e infornate per 5 minuti con funzione grill. Come vuole la tradizione questa zuppa va servita caldissima. BON APPETIT